Una decina di giorni fa sono inciampata in una perdita di controllo della navicella umana che sto guidando. C’è stato un pericoloso vuoto di cervello che ha portato il mezzo in un piccolo buco nero, cosa che non succedeva da parecchio tempo. Fortunatamente il comandante, (la sottoscritta), ha esperienza da vendere su questo tipo di incidenti, di conseguenza la crisi energetica è stata superata senza lasciare tracce visibili agli occhi umani.

Tuttavia qualche ammaccatura ha danneggiato il generatore di energia, soprattutto perché ultimamente è sottoposto a superlavoro causa la situazione planetaria che crea parecchie complicazioni alla terra ed ai suoi abitanti più o meno degni di viverci sopra. Pertanto ieri ho portato a revisionare il gruppo elettrogeno che, dopo gli adeguati rilievi, ha mostrato necessità di piccole modifiche al sistema di alimentazione per il propulsore degli impulsi elettrici, che inizierà domani.

Il comandante ha più volte affrontato situazioni simile ed…

View original post 43 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: