L’onda della tenerezza per me è costante e sale in ogni momento del giorno, in qualunque posto io mi trovi. Mi prende e mi culla dolcemente per qualche istante, giusto il tempo per fotografare l’immagine che l’ha prodotta e il conseguente pensiero.
Con il nuovo Papa che muove il mio animo con toni rassicuranti, non faccio fatica a seguire il languore sentimentale, (pur non essendo religiosa né praticante).
La scorsa settimana ho provato un grande rammarico scoprendo che la mia amica Carmelina ha traslocato e quindi io non la vedrò più (probabilmente).
Martedì 19 marzo, (festa del papà, era anche l’onomastico per il mio genitore, mancato quando io ero giovane assai), ho approfittato della giornata di sole per andare al cimitero della mia città natia, per un saluto anche a mamma che giace in un loculo appena sopra quello di papà.
Eh sì perché, nonostante siano passati tantissimi anni tra…

View original post 677 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: