Oggi, benché il calendario dica 30 marzo, il clima è perfettamente autunnale. Di quella perfezione che meglio non si può: piove fine, fitto e senza sosta, la luce non s’è vista per niente, la foschia nasconde tutti i colori uniformando il paesaggio in un grande bozzolo che fa venire solo voglia di stare in casa al caldo a sonnecchiare.

Oppure.

Oppure c’è sempre e potrebbe essere: ascoltare musica, guardare la tv, leggere.

Leggere o RI-leggere.

Ecco, rileggere è proprio quello che sto facendo io.

Casualmente sono capitata dentro una cartella del pc che contiene lo scambio di missive tra me e un amore finito un paio d’anni fa.

Io scrivo tanto, scrivo sempre, scrivo tutto, di bello e di brutto.

E’ maniacale e vitale scrivere, per me.

Inevitabilmente, talvolta, il mio interlocutore è quasi obbligato a rispondere scrivendo. Così ho riletto quanto ci siamo scritti prima, durante e dopo la…

View original post 261 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: