Libera.mente

Oltre i rumori assordanti del chitarrista potentino con lilith sulla chitarra, avevo dimenticato come  fischiano le orecchie dopo.

Forse lei mi parla insieme alla colomba delle 3 di notte che abbiamo preparato per poi ritemprarci di tre giorni di passione con pasta madre: ci sono  suoni, alcune parole fanno male come certe scelte-non scelte, oggi vediamo che gatto e volpe si sfregano le zampe: per un altro po’ continuano a fare il loro mestiere.

questo testo bello   (origine musical  americano anni ’40)   e cosi  il suono  che innamora almeno me catturata -ukulele too-

After one whole quart of brandy
Like a daisy, I’m awake
With no Bromo-Seltzer handy
I don’t even shake
Men are not a new sensation
I’ve done pretty well I think
But this half-pint imitation
Put me on the blink
I’m wild again, beguiled again
A simpering, whimpering child again
Bewitched, bothered and bewildered – am I
Couldn’t…

View original post 286 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: