compromessa alla bellezza

libera.mente

Oggi troppo freddo, troppa corsa per arrivare puntuale al cinema, troppe cose da fotografare,  il peso della macchina con me  ma niente occasione di tempo propizio.

 

Oggi ho incontrato quel pensiero intenso di significato: la bellezza è l‘ultima a morire.

Pure se ci pare privo di senso, tutto scorre così è, così sara’, verrà a mancare qualcuno, un tradimento, di quello che sarebbe potuto essere e non è stato, un’altra vita e i rimorsi e le ambivalenze.

Queste di apparire e non essere o apparire di essere senza apparenza.

Ironia e ipocrisia, non riuscire, mancanza di dire il bisogno di esserci.

 

Ho visto il film di Paolo Sorrentino, piace o non piace, come puo’ essere gradita la peperonata o la parmigiana, pietanze cariche di tanto con tempi lunghi da digerire e  non per tutti i palati.

 

Uscita confusa, ma appagata, sul percorso della visibilità, ho trovato l’ascoltatore…

View original post 142 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: