Intimamente (Léo e gli altri)

Gatto Atlantico

Avevo promesso al collega e amico Alessandro Calzetta di Bravo online che avrei scritto un pezzo di chiusura sul Festival Ferré appena concluso a San Benedetto del Tronto. E di cose da dire e raccontare e recensire e criticare ne avrei in quantità pericolosa, sui suoni, sul fonico, su Bobo Rondelli (e i suoi inni alla topa), dell’accordéon di David Venitucci (da leggersi rigorosamente con l’accento sulla i) capace di racchiudere idealmente tutti i suoni del mondo mentre accompagna la voce di Annik Chisaruk, su Baccini, sull’omaggio a Piero Ciampi di Carmine Torchia e quello a Moustaki di Andrea Satta. Avrei da dire tanto (ma mai abbastanza) sull’energia e il carisma e lo spirito immortale di Pino Gennari, organizzatore e anima del Festival e altrettanto sulla squisita ospitalità che accompagna l’eccellente e raffinato gusto musicale dell’altro organizzatore, Maurizio Silvestri…  e potrei provare anche a raccontare l’atmosfera speciale che si crea…

View original post 760 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...