POCHE PAROLE SULL’OMOFOBIA

Ancora non s’è dissolta la nuvola di parole e pensieri espressi a proposito del ragazzo gay di Roma, suicida qualche mese fa  perché deriso e sbeffeggiato dai coetanei, che subito ne giunge un’altra pressoché identica e agghiacciante in egual maniera.

Negli ultimi mesi si fa un gran parlare di omofobia, dei diritti gay, di leggi contro la discriminazione al punto che persino il Papa tratta l’argomento.

Essendo nata e vissuta totalmente priva di pregiudizi, nonostante esperienze di vita poco gradevoli, sono profondamente turbata dal gran retaggio negativo che ancora resiste in Italia nei confronti degli omosessuali.

So di esprimere idee su un argomento difficilissimo, delicatissimo e soggetto a polemiche, critiche se non addirittura disprezzo. Consapevole di farmi nemici, perdere amici, o lettori, dichiaro di essere cosciente di quel che scrivo e di assumerne la responsabilità, anche perché, come sempre mi pronuncio su argomenti che frequento da vicino e non per…

View original post 452 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...