ILLUSIONI OTTICHE

Cina, il blogger dissidente “confessa” in tv:
“Ho diffuso notizie false, chiedo scusa”.
Charles Xue, nome d’arte Xue Manzi, imprenditore di successo, era la star del portale più cliccato del Paese. Accusato di festini a luci rosse con prostitute è stato arrestato. Ora la gogna televisiva, una vittoria per la leadership comunista. Il mondo del web sotto shock.

Charles Xue ha pubblicamente ritrattato le seguenti notizie false:

  1. La terra gira intorno al sole
  2. L’uomo discende dalla scimmia
  3. Il fumo è nocivo per la salute
  4. Non ci sono più le mezze stagioni
  5. Le stelle esistono anche di giorno, però non sono visibili
  6. Le balene non sono pesci
  7. La Cina è una dittatura monopartitica

Mondadori, respinto il ricorso Fininvest.
La Cir sarà risarcita per oltre 500 milioni.
Immediate anche le reazioni, che si levano in primo luogo dallo schieramento del Cavaliere. Per Sandro Bondi, senatore del Pdl, “la sentenza della Cassazione conferma che nessuno in Italia può sentirsi più al sicuro: nessuno può sentirsi sicuro della propria libertà personale, sicuro dei propri beni, sicuro dei propri diritti”.

Anche se mi secca alquanto, stavolta mi tocca dar ragione a Bondi. Sono sicuro che, prima di fare questa dichiarazione, il senatore del Pdl sia stato colpito dall’insicurezza sociale e materiale, nonché dell’erosione sistematica dei diritti di tutti i lavoratori precari, con le conseguenti limitazioni delle loro libertà personali, quelle di costruirsi un futuro, di trovarsi un tetto sopra la testa, imbastire una famiglia, fare dei figli, garantire loro una formazione, ecc.

Letta: «Non possiamo essere io e il presidente della Repubblica gli unici parafulmini».

Ma chi volete prendere per il fulmine?
Chi ha dato tempo al fulmine flaccido di comprarsi una batteria di scilipoti per mantenere in piedi un governo bananiero, e poi, quando il castello di carte è crollato, ha rimandato le elezioni di un anno permettendogli di rifarsi una verginità?
E comunque quell’altro, il viscido, ha una bella faccia da fulmine, dato che non si vergogna di essere fulmine e camicia con il partito di un delinquente.
E mentre noi ci facciamo il fulmine per tenere in piedi la baracca, questi invece, prometti di qua proclama di là, fanno il gioco delle tre carte per mettercelo nel fulmine.
Ma andate a dar via il fulmine, voi e tutti gli altri parafulmini amici vostri. E non dico altro perché potrei anche diventare volgare.

Notizia 1

All’Italia il primato di Ztl (zona a traffico limitato).
Sono il doppio che in Germania.
I risultati di uno studio internazionale presentato a Milano
PRIMI NELLE ZTL. Ma c’è un altro primato, tutto italiano, secondo la ricerca: è l’Italia il paese con il maggior numero di città dotate di zone a traffico limitato, ben 103. In Germania sono solo 43

Notizia 2

Italia, troppe auto: 606 ogni 1000 abitanti,
e la media nei paesi europei è di 473.
Secondo i dati raccolti per gli Stati Generali della green economy (6-7 novembre), la quota di gas serra nel nostro che viene dai trasporti è passata, tra il 1990 e il 2011, dal 21 al 26%, e muoversi rappresenta la terza voce di spesa, dopo la casa e il cibo. In chiave sostenibilità, a parte qualche eccellenza, siamo ancora indietro

Fatemi capire, qualcuno non me la racconta giusta.
Noi, con una superficie del 20% minore rispetto alla Germania, avremmo più del doppio di zone interdette al traffico veicolare? Ma che dimensioni hanno queste Ztl, quelle di un ripostiglio per le scope?
E infatti il numero di automobili è esorbitante, lo si vede ogni giorno di più. Ormai un posto auto ha raggiunto prezzi stratosferici, molto più alti del veicolo ivi parcheggiato. È come se spendessimo diecimila Euro per una cassaforte adatta a contenere al massimo mille Euro.

Cina, carcere a vita per Bo Xilai.
Il «principe rosso» condannato per corruzione e abuso di potere.
Condannato alla prigione a vita per corruzione, peculato e abuso di potere.

Bè, sono stati magnanimi, non vedo la gravità della condanna. Bene o male, tutti i cinesi sono condannati alla prigione a vita, solamente che si tratta di una prigione di 9.706.961 km2.

Siti pirata “innominabili”: quando una citazione in rete diventa reato.
RTI e Lega Calcio hanno chiesto e ottenuto la condanna del quotidiano on line “Il Post” per aver pubblicato articoli che indicavano i portali da cui accedere allo streaming pirata delle partite.

Io avrei condannato il sito per istigazione a guardare le partite di calcio.

Renzi: «Il governo come una bici, sta in piedi solo se corre».

Sta in piedi, sta in piedi, basta metterci le rotelle sui lati. Tu intanto fatti un giro in bici per la TUA città e vedi se prima o poi non ti sfracelli a causa di qualche buca (che sono tante) oppure investito da un’automobile (che sono troppe).

.

Annunci
Pubblicato su Freak, Info. 4 Comments »

4 Risposte to “ILLUSIONI OTTICHE”

  1. limucci Says:

    Guarda, se proprio devo dire in confronto a Lucca e Sassari per non parlar di Roma che se cadi in una buca ti trovi agli antipodi, Firenze è liscia come un biliardo. E poi ci sta il mi’ bimbo, Matteo. Pensa se al PD non fossero stati così cretini a quest’ora avrebbero vinto alla grande senza bisogno di fare strani connubi. E insistono. Va a finire che lo faranno venire a noia, peccato. Sono andata fuori tema: scusa Stelio, sarà una forma mentis, nzomma ci sarò proprio fissata, ma tu sei uno scrittore sopraffino! Le illusioni ottiche sono esilaranti! Perché non le pubblichi su youcanprint?????

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: