Sguardi

Gatto Atlantico

Paolo cambia colore degli occhi quando vede una piccola foglia bagnata di rugiada. La osserva, le gira attorno. Poi la fotografa in primissimo piano. Il verde è potente attraverso il suo sguardo.

Tiziano si prende da solo per mano mentre parla. Una mano la tiene aperta e l’altra comincia a pizzicarla, come fosse un frutto da sbucciare, come dovesse togliere una invisibile pellicola, come dovesse riuscire a levare uno strato di pelle immaginaria (immaginaria?).

Clotilde ha le mani lunghe ed eleganti e con quelle tocca ogni oggetto come fosse una pietra preziosa. Soprattutto le scatoline con dentro il tè. Quel tè pregiato che ama tanto.

Valeria ondeggia nello spazio con le sue gonne ampie i suoi fiori stampati e il suo pane appena lievitato.

Barbara mentre cammina tintinna, in maniera ritmica e regolare: è il suo anello che fa percussione e nacchera, che fa bicchiere di cristallo e acqua brillante…

View original post 72 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: