Parliamoci chiaro – Nona puntata

Puntate precedenti
Prima puntata
Seconda puntata
Terza puntata
Quarta puntata
Quinta puntata
Sesta puntata
Settima puntata
Ottava puntata
 woman-cookingFonte http://www.allposters.it
.

Barbara fece il suo ingresso in sala da pranzo con due piatti fumanti; quindi sparì, per ricomparire quasi subito con un decanter pieno a metà di vino rosso, un bel rosso porpora intenso.
– Qui ci vuole il Cabernet Franc, l’ho aperto mezz’ora fa per farlo respirare. –
– Per una che non beve te la cavi piuttosto bene. –
– Sono astemia, non ignorante, amo trattare al meglio i miei ospiti. –
Si misero a tavola, e iniziarono a mangiare senza quasi smettere di scrutarsi a vicenda.
Barbara in particolare, non riusciva a staccare gli occhi da lui, praticamente lo stava spogliando.
– Oh sì, – pensava – lui era il tipo che finalmente poteva appagarla offrendole il suo splendido corpo maschile, un corpo che le mancava da tempo, troppo tempo -. In più, guardarlo mangiare di gusto il cibo che lei aveva preparato e condiviso la eccitava, e un incontenibile languore le faceva pregustare altre gioie a venire. Milioni di anni non sono riusciti a cancellare le pulsioni ancestrali che risalgono alla notte dei tempi, l’erotismo insito nell’evento di mangiare assieme, un uomo e una donna, liberi e giovani, magari, come spesso capitava ai nostri antenati, dopo una giornata spesa a rischiare la vita, al caldo di un rifugio protetto dal fuoco, cavando coi canini brani di cibo, e bramando il momento di scaricare l’eccitazione di non essere morti, di non essere soli, di non essere insensibili al richiamo della carne.
Per Adriano quella era indiscutibilmente la giornata delle sorprese. Ciò che a prima vista poteva apparire un banale spezzatino con le patate, era in realtà una pietanza degna di un ristorante di lusso. Le patate innanzitutto non erano patate, ma dei piccoli canenderli dorati in padella, e la carne poi, che profumo avvolgente, che consistenza morbida, che sapore intenso! Un sughetto cremoso di funghi selvatici smorzava i toni per non rendere quel piatto troppo sapido.
– I miei complimenti Barbara, mai mangiato niente di simile. –
– Non ho dubbi. –
– E questa per te sarebbe una “cosa veloce”? Guarda, se non fossi già impegnato ti chiederei di sposarmi, qui, subito.-
– Balle, tu non mi conosci per niente. –
– Quel che so basta e avanza, e immagino che ciò che non so… sarà ancora meglio. Ma… chi sei veramente? –
– Te l’ho già detto, sono una specie di vedova. –
Adriano si accontentò della risposta, e nei dieci minuti successivi fu impegnato nella gradevole mansione di tentare di individuare gli ingredienti di quel piatto dal sapore inebriante, senza evitare di innaffiarlo con più di un paio di calici di quel vino maturo e intenso ma con un retrogusto di frutti boschivi.
Spazzolato che fu l’ultimo canenderlo, l’ultimo pezzetto di carne, l’ultimo finferlo, Adriano sollevò lo sguardo per osservare lei che, come si conviene al padrone (o alla padrona) di casa, non aveva ancora terminato di mangiare, e prese a immaginare di trovarsi di fronte a una urì scappata da qualche paradiso islamico.
Pur non essendo state le porzioni abbondanti, si sentiva sazio, anzi, più che sazio, pieno come dopo un’abbuffata, e leggermente intontito da una prolungata libagione. Ritenne prudente smettere di bere; probabilmente aveva un po’ esagerato e sarebbe stato imperdonabile ubriacarsi.
– Scusami, dov’è il bagno? –
Lei lo studiò un attimo, come se non avesse compreso la domanda, poi, sempre fissandolo, gli indicò un punto imprecisato alla sua sinistra.
Apri quella porta, troverai un corridoio. È l’ultima porta. –
– Grazie, ci metto un attimo. –
Adriano si alzò dalla sedia e sentì subito che le gambe, le sue non quelle della sedia, non erano troppo salde; maledì in cuor suo quei due bourbon di troppo che aveva preso al bar, e poi il gin, il brandy, e anche il Prosecco e il Cabernet; non gli era mai capitato niente di simile, ma evidentemente il mix di alcolici e superalcolici, presi praticamente a stomaco vuoto, aveva dato origine a qualcosa di deleterio.
Barbara seguì con lo sguardo i movimenti impacciati del suo cavaliere.
– Ti senti bene? –
– Non è nulla, ci metto un attimo, il tempo di darmi una rinfrescata. –
– No… è che ti vedo un po’… –
– Brillo? Magari solamente un po’, ma ci vuole ben altro per… –
Stava facendo la figura del fesso che si perde l’occasione della vita; cercò allora di ricomporsi, di darsi un contegno, e mosse, con forzata prudenza, alcuni passi verso la porta. Quando vide avvicinarsi velocemente il parquet di faggio si rese conto che non sarebbe mai riuscito a raggiungere il bagno.
Vide tutto bianco.
Vide tutto nero.
Non vide più niente.

Segue…

Annunci
Pubblicato su Prosa. 8 Comments »

8 Risposte to “Parliamoci chiaro – Nona puntata”

  1. Parliamoci chiaro – Ottava puntata | My3Place Says:

    […] Parliamoci chiaro – Nona puntata […]

    Mi piace

  2. Parliamoci chiaro – Decima puntata | My3Place Says:

    […] Parliamoci chiaro – Nona puntata […]

    Mi piace

  3. Parliamoci chiaro – Undicesima puntata | My3Place Says:

    […] Parliamoci chiaro – Nona puntata […]

    Mi piace

  4. Parliamoci chiaro – Dodicesima puntata | My3Place Says:

    […] Parliamoci chiaro – Nona puntata […]

    Mi piace

  5. Parliamoci chiaro – Dodicesima puntata | My3Place Says:

    […] puntata Terza puntata Quarta puntata Quinta puntata Sesta puntata Settima puntata Ottava puntata Nona puntata Decima puntata Undicesima puntata Fonte http://www.deviantart.com . […]

    Mi piace

  6. Parliamoci chiaro – Undicesima puntata | My3Place Says:

    […] puntata Terza puntata Quarta puntata Quinta puntata Sesta puntata Settima puntata Ottava puntata Nona puntata Decima puntata Fonte http://www.apronsonline.co.uk/ […]

    Mi piace

  7. Parliamoci chiaro – Tredicesima puntata | My3Place Says:

    […] puntata Terza puntata Quarta puntata Quinta puntata Sesta puntata Settima puntata Ottava puntata Nona puntata Decima puntata Undicesima puntata Dodicesima puntata . […]

    Mi piace

  8. Parliamoci chiaro – Quattordicesima (e ultima) puntata | My3Place Says:

    […] puntata Terza puntata Quarta puntata Quinta puntata Sesta puntata Settima puntata Ottava puntata Nona puntata Decima puntata Undicesima puntata Dodicesima puntata Tredicesima puntata . Fonte jucoolimages.com […]

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: