Immortale

Gatto Atlantico

Noi che attraversiamo la vita portandoci dietro borse ricolme di dolore e separazioni senza ritorno, normalmente non siamo dei depressi cronici.

La depressione può essere una condizione transitoria in periodi di particolare black out.

Ma lutti e malattie e passeggiate nel deserto senza nulla che copra la testa, mentre c’è la tempesta di sabbia e il sole picchia a mezzogiorno, ne abbiamo fatte. E tante.

Ci siamo organizzati – e sin da piccoli – al cambiamento e ogni volta, dico ogni volta, ci si rialza nuovi, mutati, diversi. Sereni. Più forti. Più veri.

Dal mondo dei ‘normali’ giungono spesso dei richiami verso qualcosa che non conosciamo. Che ci è precluso . E’ un mondo che ci stima e ci vuole bene e che ha normalmente una soluzione. Ci guarda e scuote la testa, crede di sapere cosa sia bene per noi. Spesso non sa e non può sapere la cartina…

View original post 351 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: