ILLUSIONI OTTICHE

Moretti (Fs): “Se tagliano gli stipendi, i manager pubblici andranno all’estero”
Il numero uno delle Ferrovie cercherebbe una nuova occupazione se gli fosse tagliato l’assegno? “Non c’è dubbio. Io prendo 850mila euro l’anno e il mio omologo tedesco tre volte e mezza”.

Va bene, ci vada pure in Germania a cercare lavoro alla Deutsche Bahn, magari un posto come portabagagli glielo trovano (pagato tre volte e mezza ovviamente)

Turchia, Erdogan spegne Twitter. I fondatori: “Ecco come aggirare il bavaglio”
Il premier ha ordinato la censura dopo la pubblicazione sul social network di sue telefonate compromettenti nell’ambito dello scandalo corruzione.

Questo Erdogan mi ricorda qualcuno, un altro populista amico suo (e di Putin, un democratico DOC). Certo che ‘sta mania di organizzare le sconcezze per telefono e poi di arrabbiarsi quando ti beccano con le mani nella marmellata potrebbe apparire comico se non fosse tragicamente vero.

Crimea, Putin fa costruire il ponte che anche gli zar sognavano
L’opera, di 7 chilometri, unirà la penisola alla Russia

Toh, guarda che coincidenza. Anche l’amico suo è fissato con il ponte. Si vede che uno statista, per essere definito tale, un ponte lo deve avere. Poi Putin e papi faranno a gara per vedere chi ce l’ha più lungo.

“Conoscere Berlusconi mi ha rovinato la vita”
Federica Gagliardi in carcere. Era nella delegazione del G8 di Toronto insieme all’ex premier.

Guardi signora Federica, non si crucci troppo, è in buona compagnia. Conoscere Berlusconi ha rovinato a sufficienza la vita di un considerevole numero di italiani. Piuttosto le sarei grato se mi passasse il nome del suo personal trainer che la segue in palestra, perché nella sua elegante silhouette lei nasconde dei muscoli d’acciaio capaci di trascinarsi senza avvedersene un trolley di 24 chili.

Il Papa ai parlamentari: i peccatori saranno perdonati, i corrotti no.

Esatto, e puniamoli una buona volta questi corrotti!
E i corruttori? Ah no, per quelli c’è la massima indulgenza, anzi, plenaria. Del resto la chiesa cattolica può vantare una secolare tradizione: la simonia. E cos’è questa se non una corruzione per comprarsi una carica ecclesiastica? Se cominciamo a condannare anche i corruttori allora il mercato va in malora. Però… in questo caso chi sarebbe il corrotto? Esattamente chi decide cosa può essere perdonato e cosa no. E non pretenderete mica che si condannino da sé…

Tv, Al Bano: “Putin è un democratico. Giusti due anni di carcere alle Pussy Riot”

Che Al Bano non capisse un accidente di politica già era chiaro. Però non era il caso di buttare lì quella battuta di cattivo gusto, tanto lo sappiamo che la sua frase infelice è stata dettata solamente dall’invidia perché quelle ragazze russe cantano meglio di lui.

‘Distruggono la famiglia’. Bagnasco contro l’educazione alla diversità nelle scuole
Il presidente dei vescovi italiani chiede al governo Renzi di mettere al bando i nuovi libri di testo per le elementari e le medie voluti dai governi Monti e Letta per combattere l’omofobia. Secondo l’arcivescovo di Genova che ignora la laicità dello Stato, così si trasformano le aule in “campi di rieducazione e indottrinamento”

Questa è come quella del bue che dà del cornuto all’asino.
Indottrinamento e rieducazione (con ogni mezzo) erano, sono e saranno pane e companatico dei vari Bagnasco di tutte le fedi.
Forse egli preferirebbe risolvere il problema dell’omofobia con un sistema più cristiano, il rogo, eliminando così l’argomento del contendere, anche perché, volendo distruggere una famiglia non c’era bisogno di inventarsi tutte queste novità, bastava affidarsi al caro, vecchio, tradizionale femminicidio (e pure d’onore).

 

.

Pubblicato su Freak, Info. 1 Comment »

non so forse nuvole

Libera.mente

 

Mi ero dimenticata dell’ora legale

Sono giorni di sorprese e confusioni che mi nascondo dentro

ma forse neanche tanto.

Tante storie mi frullano in capo ma non riesco e mi fermo, immagini prepotenti e si fermano pure loro a semaforo rosso.

Vivere e morire: semplice, come semplice non è accettare, con testa pancia e cuore, la morte in avvicinamento di qualcuno che ti è vicino -per meglio dire- non ti è stato mai veramente vicino, ma che poi è il tuo stesso sangue e la tua musica in parte viene da lì

 

Vorresti dire(gli) tante cose, ma non hai parole per  dolore solitario come  gioco scegli: dire fare baciare lettera e testamento

Sono confusa perché c’è la fine, un giorno sarà pure mia ma per ora è di altro, forse dovrei trovare poi diversi colori per mio cielo di rondini in avvicinamento

è primavera

ma fa freddo

e…

View original post 143 altre parole

IGNUDA DI PAROLE

Sono ignuda di parole
perciò muovo le gambe
e taccio la bocca con le dita
prendo pioggia sulla criniera
cammino a cercare il rosso di sera
per poter finalmente vedere
il bel tempo che si spera

“Oggi seren non è
doman seren sarà
se non sarà seren
si rassenerà”
(Antico proverbio per chi aspetta e spera)

Nel dubbio mangio! Nel dubbio mangio!

View original post

Un super #FF per me, non me l’aspettavo vè…

View original post

Ermafrodita cerebrale

Pur essendo eterosessuale, una parte del mio cervello sa ragionare al maschile…

ma con tutta l’intelligenza e la fantasia femminile.

Diciamo che potrei definirmi “ermafrodita cerebrale”

IO-LEI e IO-LUI Immagine della caopertina del libro IO-LEI e IO-LUI
Immagine della copertina del libro:

Agosto 2013 il libro

Per acquistare i miei libri clicca su questo link

http://evaporata.com/pubblicazioni/

😀

View original post

Voglie

Gatto Atlantico

Quella di oggi è stata una strana domenica di marzo. Dopo giorni e giorni di sole e tepore e di primavera che spingeva  – prepotente –  come un ariete la porta del castello, ecco all’improvviso un gelido vento e una pioggia rumorosa e capricciosa.

Allora avrei dovuto farmi prendere dal cattivo umore e dall’uggia del tempo.

E invece … una incredibile sensazione di leggerezza mi ha quasi assalito.

Accompagnata da una infinità di voglie.

Ho voglia di fiori colorati. Di tulipani soprattutto. A mazzi da venti.

Ho voglia di fragoline di Nemi e ne ho già approfittato.

Ho voglia di braccialetti tanti, di quelli a cerchietto, luminosi e tintinnanti. Ne porto 14 adesso. Tutti assieme. Ma non vedo l’ora di aver tempo di comprarne altri venti. Per andare in giro a cinguettare.

Ho voglia di smettere di litigare con te, tesoro, che sei sempre nei miei pensieri migliori, perché non…

View original post 163 altre parole

SCRIVO

SCRIVO

PER IGOIAR LA VITA

ANCHE QUANDO SA DI FIELE

Pane d'artista di Emanuele Cazzaniga Pane d’artista
di Emanuele Cazzaniga

View original post