Forza della natura

Libera.mente

 

Ho pensato alle donne, alle mie donne, sovente vera forza della natura nelle ginocchia sbucciate, nei sorrisi che tradiscono pene e cuori sfranti dalle umiliazioni. Donne che scopro di gemme e pietre preziose cariche, e costrette ad usare ciottoli insignificanti per tornare a casa, perdendosi per strade polverose con compagni di viaggio pieni di titubanze e malceate  energie di morte.

“Ho viaggiato con te tante volte ed in tanti posti, senza muovermi, senza automobili né treni né aeroplani, che non mi credi quando ti dico che sono stanca. Volevo dire ieri sera “Lasciami riposare,tesoro, oggi non ho voglia di andare da nessuna parte”, ma non lo dissi e mi addormentai con l’intenzione di scriverti una lettera. Questi viaggi dove non si va da nessuna parte, sono più pericolosi degli altri e più spossanti, dato che usciamo verso un posto ma non sappiamo mai dove siamo arrivati. Il bagaglio si…

View original post 500 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...