qui

Libera.mente

In fondo c’è il pozzo, poi pure tempo per uscirne

odorare tigli profumati mi sembra quasi un privilegio,

ritrovare quel senso di presenza e voci amiche e gesti antichi.

Parole confidenti e musiche sguardi

complicità pensarsi forti e respirare un panorama così diverso da quello nel quale vivo

Per un attimo, ecco, esco dal pozzo, c’è sempre tempo per rientrarci.

Oppure no, decidere per un po’ che in fondo bisognerebbe tentare,

se poi va male, va male, almeno hai ‘rischiato’ per l’ennessima volta,

metti a nudo il vestito buono di sentimenti

pure se ti sogni i predatori pronti all’attacco

sono tanti, i loro volti irriconoscibili

vai corri ragazzo laggiù vola tra lampi di blu…

(sempre una nuova missione 007 ti attende)

 

La natura, mi siedo dentro e la mia musica di aria

e ogni tipo di animale si arrampica: insetti ragni, vedo persino uno scoiattolo   che sfugge al suono…

View original post 299 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.