Play, Playgirl

Libera.mente

 

Oggi pensavo che questo tempo vicino dovrei affrontarlo con una certa leggerezza, bello assai dirsi: io, so.®ridere pure se la scena davanti agli occhi induce a ben altro.

Nulla cambia, pare tutto si ripeta, ci sono sempre ragazzini che tirano pietre e nessuno se ne cura, conflitti che rendono i ricchi sempre più ricchi e noi poveri sempre più poveri e il lusso è volgare come questa liquidità di sentimento dove non si arriva a tenere nulla tra le mani.

 

Poi mi capita anche di incontrare altri mondi, antichi, fatti di forza, coraggio e potenza del sangue e della terra e alberi che vibrano dopo trecento anni con uomini che portano sulla schiena suoni creati scavando nel legno. Mi emoziono. Ci sono uomini che cercano e ricercano, dopo esser caduti a terra e nonostante la paura passata, vogliono ritentare.

 

Eccomi, tra due fuochi e questa leggerezza che…

View original post 171 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: