gRavettoni

Eccomi qui vestita da italiano medio disoccupato. Non c’entra niente con quello che dirovvi, però rende visivamente l’idea.
L’idea di una popolana italiana che vive, non lavora, e paga le tasse in questo bellissimo paese in continuo movimento (esondante, franoso e tellurico) mentre tutto il resto è sconsolatamente statico.

“Statico” proprio nel senso di fisso, fermo, immobile.
E mi riferisco ai motivi del nostro unanime scontento.

Ma, a quanto pare, a noi CI piace così!

Perché? Perché, tutto sommato, siamo un popolo ridanciano.

Se non è proprio il “nostro micro mondo” a franarci sotto i piedi, riusciamo sempre a trasformare le disgrazie, il malcostume, la vergogna e persino i delitti, in barzellette.
Vignettisti, comici, conduttori televisivi di qualunque partito e colore ci saltano dentro a piè pari mirando all’audience e punto!
Tra pochi giorni torneranno i consueti programmi televisivi di denuncia, quelli che fanno tendenza tra il popolino – Porta…

View original post 132 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: