Quel pesce che soffoca in aria

Gatto Atlantico

Di certe situazioni della vita la cosa che più mi fa male è il loro essere innaturali.

Ci sono delle piante che vivono bene in montagna e muoiono al mare, vi sono dei frutti adatti a questa stagione e non a quest’altra; i pesci devono vivere sotto acqua e gli uccelli volare; le rondini in questi giorni giustamente se ne vanno e le mosche amano volare sappiamo bene dove…

E ci sono degli esseri umani che sono adatti a stare assieme.

Che si appartengono come un abete appartiene ad una montagna.

E invece continuo a vedere ulivi sull’Everest e pesci d’acqua dolce buttati in mare.

Quando mi fermo troppo a pensare e rivivo questa storia che mi ha accompagnato in questi ultimi anni io so perché, malgrado fosse assurda, l’ho vissuta: perché era naturale.

E invece ora che tutte le cose sono come ‘dovrebbero’ essere e come ‘è giusto’ che…

View original post 29 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: