Ciro

Gatto Atlantico

Non è facile raccontare un amico; il legame che si è creato; le ragioni e le risa, gli inizi stentati e il prendere le misure.

Ricordo di averti intercettato su Facebook ma sapevo bene chi eri. Tu fuori orario, tu e la Rai di Guglielmi, tu e l’Officina; tu e Orson Welles.

E soprattutto tu e Stelio che mi aveva parlato così tante volte di te, soprattutto per quella vicenda dell’Inglese…  quanto abbiamo riso eh Ciro, per quella storia dell’Inglese.

Fosti gentilissimo da subito anche se non capivi perché mai una laziale ti chiedesse l’amicizia su fb.

Iniziò un po’ così, dalla diversità. Ma quasi subito l’abbiamo buttata su Orson Welles, su John Ford, sulle cacio e pepe, sulla montagna e sulla Rai, sugli archivi Rai. Tu quelli televisivi, io quelli radiofonici.

È stata una amicizia a prima vista e a primo tonnarello. Tra i don chisciotte wellesiani e l’amore…

View original post 424 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: