Sotto un manto di stelle

Gatto Atlantico

Questo post è dedicato a chi mi ha amato e a chi mi ama.

Sotto un manto di stelle Roma bella m’appare: lo dice una canzone ed è vera. L’altra sera siamo andati a passeggiare per via dei Fori Imperiali con la nuova illuminazione sugli scavi. Uno spettacolo meraviglioso e indimenticabile.

Quel senso di camminare sulla storia, si dice, e di non capire fino a che punto ogni pietra porti con sé il peso di questa storia.

Ma anche alcuni ricordi. I ricordi di quel periodo che poi alla fine non è stato così lungo, in cui camminavo, da sola, per ore e ore. Quattro e cinque e sei ore. Senza mai fermarmi. Per vincere la paura lo sgomento l’inquietudine. Una sensazione terribile.

Mi sembrava ostile la città. La primavera rigogliosa, i profumi e i colori quasi un insulto indifferente al mio dolore, alla mia povertà del cuore.

E poi…

View original post 173 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: