Ripristini der Gatto

Gatto Atlantico

Stamattina me so’ sveijata che pensavo a Stelio. Che me lo sentivo vicino, protettivo. Poi me so’ detta: aho a bè, ‘a solita lagna, co’ sto Stelio ci hai smaronato l’anima.

Ci? Ci chi? J’ho detto io

E io me so’ risposta: ci tua

E del resto de morti se parlava.

Ma invece nel corso della giornata ho capito che ci avevo ragione a sveijamme co’ Stelio accanto perché me ne so’ successe de tutti i colori, na roba che l’imprevisti der monopoli so’ barzellette stupide.

Ce stava no sciopero dell’autobus, na sigla sindacale. Però la metro B funzionava. Cinquanta gradi percepiti e indovinate ‘mpo’?

La metro A era chiusa per cui  aritorna indietro a Piramide e aspetta mezz’ora er trenta. Lo pijo, ce stava dentro ‘a matta che cercano, che m’ha cominciato a pijà a parolacce, ma vabbè se sa che i matti sòrtono fòra quanno che fa callo.

View original post 763 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: