La paglia tra i piedi

Gatto Atlantico

Con orgoglio mi guardo allo specchio certe mattine; non perché sia bella o perché abbia una particolare simpatia per me stessa. Lo dico spesso e lo penso davvero: non credo che se mi fossi conosciuta mi sarei stata molto simpatica. Avrei saputo riconoscere bene i miei difetti, i miei fastidi, le mie snobberie. Le stesse che in altri detesto cordialmente.

No.

Non è questo il punto. Certe mattine, solo alcune eh, ma certe mattine mi guardo con orgoglio perché ho attraversato il mare in tempesta.

Proprio ieri sera parlavo con una amica che conosce solo pezzi di me perché ci frequentiamo da pochi anni e le raccontavo per sommi capi certi passaggi essenziali della mia vita. E erano solo una parte del tutto; magari erano i passaggi più eclatanti. Ma già ascoltati uno dietro l’altro facevano oggettivamente paura.

Mi guardo con orgoglio perché non solo li ho attraversati con qualche…

View original post 787 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...