Gli spot non sono tutti uguali

Per apprezzare pienamente questo spot era necessario:
sapere chi è “The Boss”,
comprendere il dialetto (ci sono comunque i sottotitoli),
conoscere Garybaldi.

Enjoy!

Annunci
Pubblicato su Freak. Leave a Comment »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: