audacia di sogno

libera.mente

Ti ho sentito cantare una canzone,
è la stessa che canto io,
in questi giorni di negazione,
in questo tempo di passaggio.
Parla di un deserto da attraversare,
fa l’elogio dei castelli in aria
ed è qualcosa che mi fa sperare,
che mi dà coraggio.

In questo tempo diviso, tempo ripiegato,
tempo di fiori recisi, di cuori sezionati.
Tempo di un mondo migliore,
tempo di un mondo migliore,
se solo avessi l’audacia di un sogno.

Ti ho sognato su un piccolo battello,
è lo stesso su cui navigo io,
tra questi fiumi di negazione,
in questo tempo di passaggio.
Non esiste giorno che non cerchi il mare,
mare aperto dove regna la deriva,
perché è qualcosa che mi fa sperare,
è qualcosa che mi fa sperare
e che mi dà un motivo(ACUSTIMANTICO)

Suono una mazurka e il ragnetto va frenetico avanti e indietro, sono concentrata ma il suo moto distoglie…

View original post 141 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: