Tre? Solamente tre?

IV

Giochiamo un po’ a ping pong, nel senso che vi rimando a un post pubblicato nel blog ultimelune.it il quale riporta a sua volta il testo di un vecchio post pubblicato qui nove anni fa. In questo caso vecchio non equivale a superato, bensì a preveggente.


Tre? Solamente tre?

Buona lettura (forse…) 🙂

Frontieri

P1020333 - Copia

Ogni tanto capita che mi venga la voglia di affliggervi con uno dei miei rovinosi sproloqui, mai solari, mai promettenti, mai scorrevoli, e sempre troppo lunghi.
Questa volta ho messo nel mirino tutti quelli che guardano con simpatia più o meno dichiarata una futuribile italexit, i quali, per motivi meramente geografici, poco o nulla hanno vissuto accanto a una frontiera o a cavallo di una frontiera, perciò ne parlano senza cognizione di causa.
Nel blog
ultimelune.it ho riportato alcune mie riflessioni al riguardo, ma sono talmente intrecciate che il testo si è trasformato in un labirinto degli specchi. Il titolo apparentemente sbagliato dovrebbe mettervi sull’avviso, perciò se deciderete di inoltravi nei meandri di quello scritto lo farete a vostro rischio e pericolo. Siete avvertiti…

Frontieri

Buona lettura 🙂

Un treno per la Toscana

AlberiToscana

In Lucchesia non c’ero mai stato, e del resto non sono mai stato nel 99,99% del mondo, però stavolta avevo una scusa per andarci, ovvero la serata di un premio letterario che si è tenuta in quel di Benabbio.
Allora, già che c’ero, ne ho approfittato per visitare quei posti a me ignoti, giusto una scorreria di qualche giornata, quelle che mi sono bastate per ricavarne delle riflessioni che ho riportato nel mio blog
ultimelune.it .
Potrebbe darsi che qualcuno trovi qualche mia considerazione fuori luogo, come pure che io abbia peccato di approssimazione, in fondo per comprendere è necessario conoscere, e per conoscere è necessaria la frequentazione, ma è pur vero che non di rado la prima impressione è quella giusta.
Vedete voi…

Un treno per la Toscana

Buona lettura 🙂

Volaria

P1020086
Ancora una poesia in isolan nel blog ultimelune.it .
Tanto per capirci, la “s” è sempre sorda (come sabbia, sacco, pistola, ecc), mentre la “s” sonora (casa, sbadato, smacc, ecc.) si scrive con la cediglia, quindi “ş”.
Il titolo poi, è tutto un inganno. Infatti “volaria” (pr. volarìa) significa “vorrei”, ma anche “volerei”. Che ci volete fare, siamo poveri e sparagnini…

Volaria

Buona lettura 🙂

Tempi morti

Tempi_morti

Dovrei smettere con molte cose, con l’alcol, gli zuccheri, i grassi, e ora so che devo anche smettere di andare in centro, o se proprio dovrò farlo è imperativo che limiti al massimo la mia tendenza all’osservazione laterale, sempre foriera di amare considerazioni e commenti caustici.
Purtroppo l’altro giorno mi sono distratto e ho scoperto mio malgrado un aspetto interessante di una struttura molto comune e molto frequentata (non da me, s’intende).
Nel blog ultimelune.it ho riportato sia la mia scoperta e sia, purtroppo per voi, le riflessioni che in quel tragico pomeriggio ne sono scaturite.


Tempi morti

Buona lettura (dubito…).

Le verità di Pinocchio

P1030332
Ogni tanto mi capita di fare il passo più lungo della gamba, e sempre con quel briciolo di incoscienza che mi consente di ignorare la paura del fallimento, invero non occasionale. Questa volta avrei deciso di impelagarmi nel sequel di una storia nota a tutti, e chiedo fin d’ora perdono a chi si scandalizzerà per il sacrilegio che sto per compiere.
La figura iconica di Pinocchio è associata alle bugie, però si tratta di una nomea troppo ingenerosa in quanto il suo naso lo tradisce, e perciò egli è un contafrottole quasi innocuo. Altri ben più infidi mentitori si aggirano nel suo e nel nostro mondo, ed è da loro che dovremmo guardarci.
Nel blog ultimelune.it ho inserito la prima puntata di una nuova serie di avventure che il buon Pinocchio si troverà ad affrontare, vicende che, ve lo dico subito, non ho ancora scritto, e che perciò potrebbero farsi attendere prima che mi decida a raccontarvele.
Per il titolo ho voluto staccarlo da quell’ingenerosa etichetta di bugiardo, pertanto intitolerò la nuova serie di episodi “Le verità di Pinocchio”.

 Le verità di Pinocchio – Prima puntata

Buona lettura (forse…) 🙂

Tre piccioni con una fava

P1050150

Questa spero sia veramente l’ultima incazzatura del 2021, ormai sono tutti stufi di sentirmi brontolare e sbuffare come una pentola sul fuoco.
Nel blog ultimelune.it ho buttato giù di getto alcune caustiche riflessioni su come il menefreghismo, l’accidia, il pressapochismo e la supponenza possano complicare la vita alle persone.


Tre piccioni con una fava

Buona lettura (dubito…).